Auto: Se il binario è disallineato? Come controllarlo!

Può accadere così rapidamente: Guidare su un cordolo una volta troppo violentemente o rotolare su un oggetto che giace sulla carreggiata ad alta velocità – ed è già disallineato, la corsia. E questo ha delle conseguenze.

Il brano? Che cos’è comunque?

Se pensate che i veicoli vadano dritti semplicemente perché hanno quattro ruote e sono quindi naturalmente fedeli alla pista, vi sbagliate. Perché: la condizione voluta dagli ingegneri e normalmente raggiunta, che un’auto rotola dritta finché non c’è sterzata e la strada è piana, è il risultato di un grande sforzo tecnico e di una meccanica sofisticata.

Affinché un’auto possa davvero andare dritta e quindi rimanere nella corsia desiderata, è necessario che le ruote siano sempre il più possibile perpendicolari alla strada in tutte le condizioni di guida e che rotolino anche con un piccolo angolo tra loro. Il piano verticale è chiamato “camber”, la direzione di marcia parallela “toe”.

Questi parametri sono impostati con precisione in fabbrica nei veicoli nuovi per mezzo di un cosiddetto allineamento delle ruote e normalmente non cambiano nel normale uso quotidiano. Tuttavia, in caso di sovrasollecitazioni improvvise o impatti violenti, può succedere che uno dei due valori o addirittura entrambi vengano modificati.

Asse anteriore di un’automobile Pubblicità

Come controllare se la punta è disallineata

Se esiste questo sospetto, bisogna assolutamente indagare, perché c’è un rischio di pericolo per la sicurezza di guida e anche un’usura maggiore degli pneumatici. Un controllo occasionale può quindi essere solo vantaggioso e dovrebbe essere sempre effettuato se, dopo un evento recente, c’è ragione di credere che un aggiustamento possa essere avvenuto.

A tal fine, guidare su una strada il più possibile pianeggiante e con meno traffico possibile a una velocità compresa tra 60 e 80 km/h. Controllate che non ci siano veicoli vicino a voi e togliete attentamente le mani dal volante per un momento. Se l’auto tira sensibilmente da un lato, senza che ciò sia attribuibile a una strada in pendenza laterale, le ruote non corrono più esattamente parallele e sono girate verso l’interno o verso l’esterno nella direzione di marcia.

Qui è necessario agire, perché una mancanza di stabilità direzionale può avere un effetto negativo in molte situazioni di traffico: visitate un’officina specializzata e fate eseguire un allineamento delle ruote e una successiva regolazione.

Non esitate troppo a lungo, perché il leggero movimento trasversale delle ruote durante la guida in rettilineo provoca un’usura dei pneumatici superiore alla media e, a seconda di quanto è grande la deviazione, si distruggono più o meno rapidamente.

La campanatura può essere determinata solo dall’usura

Per inciso, di solito non sarete in grado di rilevare un valore di campanatura difettoso durante la guida. L’unica cosa che può aiutare in questo caso è un controllo regolare: se notate che un lato del battistrada di un singolo pneumatico è sceso più dell’altro, questo è un segnale di allarme e un motivo per un controllo immediato.

La giusta pressione nei pneumatici è importante anche per il comportamento di guida! Come controllare la pressione degli pneumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.