Biciclette per bambini: la giusta impostazione garantisce la sicurezza

Per assicurarsi che il bambino possa guidare in sicurezza nel traffico, è necessario assicurarsi che la bicicletta sia regolata correttamente.

L’altezza della sella

Chiedi al tuo bambino di stare in piedi con la bici tra le gambe. Poi prima allentare il fissaggio della sella e spingerla in modo che il bambino possa stare sulle punte dei piedi sopra di essa.

Per i principianti preferire più basso

Quando un bambino sta imparando ad andare in bicicletta, spesso il senso dell’equilibrio non è ancora ben sviluppato. Per far sì che la fiducia in se stesso del bambino non soffra su pendenze impreviste o altri ostacoli, la sella non deve essere regolata troppo in alto.

Per i guidatori principianti, è ideale se le dita di entrambi i piedi possono raggiungere il terreno in modo sciolto e confortevole. Le ginocchia possono essere completamente estese. Non è favorevole a una guida corretta se i bambini possono sedersi sulla sella della bicicletta con i piedi completamente alzati e le ginocchia piegate.

Due bambini in bicicletta – (Foto: iStockphoto/Neustockimages)

Gli utenti avanzati possono allungare

Non appena la sicurezza aumenta e le situazioni pericolose possono essere elegantemente evitate, la sella può essere impostata un po’ più in alto.

Per i cavalieri esperti, la sella dovrebbe essere abbastanza alta in modo che il ginocchio possa essere quasi spinto attraverso quando il piede è sul pedale inferiore. Il pavimento ora può essere raggiunto solo con la punta di entrambi i piedi o con un solo piede. Per questo, però, il bambino dovrebbe già essere in grado di gestire la bicicletta in modo molto sicuro.

Pubblicità

La regolazione del manubrio

Anche l’altezza del manubrio deve essere adatta all’altezza del bambino. Affinché il bambino possa muoversi in sicurezza sulla bicicletta, il manubrio è regolato in modo che la parte superiore del corpo del bambino sia solo leggermente piegata in avanti. Non dovrebbe essere necessario allungare le braccia per raggiungere il manubrio.

Per la prima bicicletta da bambino, quindi, un modello con manubrio curvo ha senso. I modelli con manubri dritti di solito richiedono una postura del corpo fortemente piegata, che è sfavorevole all’equilibrio.

Ma attenzione:

Prima che il bambino inizi la sua prima corsa, stringete tutte le viti con attenzione, in modo che nulla possa uscire dal suo posto durante la corsa. Se le viti reggono il tuo peso, il fissaggio è sicuro per il tuo bambino.  

Potrebbe anche interessarti questo: Per i genitori: sette consigli per imparare ad andare in bicicletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.