Bottiglie riscaldanti – ecco come funziona!

Che si tratti di latte pompato o di pre-latte, la giusta temperatura è importante. Se il latte è troppo freddo, ai bambini non piace. Se è troppo caldo, possono bruciarsi la bocca. Vi diciamo come Bottiglie riscaldanti.

Riscaldare la bottiglia nello scaldabiberon

Il modo più semplice è quello di riscaldare le bottiglie nello scaldabiberon. La bottiglia viene messa dentro e riscaldata alla temperatura desiderata. Alcuni modelli hanno anche una funzione keep-warm. Tuttavia, questo non dovrebbe essere usato per troppo tempo in modo che i batteri non si formino.

Pubblicità

Scaldare le bottiglie in un bagno d’acqua

Basta riempire una grande tazza da caffè per metà con acqua calda del bollitore. Mettere la fiala nella tazza e aspettare circa cinque minuti. Potrebbe essere necessario cambiare l’acqua calda tra. Importante: Agitare bene la bottiglia per 1-2 minuti e controllare attentamente la temperatura!

Meglio non metterlo nel microonde

Il microonde non è raccomandato per riscaldare le bottiglie. Il latte non viene riscaldato in modo uniforme e il bambino può scottarsi. Inoltre, i nutrienti vengono distrutti dalle alte temperature. 

Pubblicità

Scaldare la bottiglia durante il viaggio

Le neo-mamme che non allattano al seno affrontano il problema di dover portare il pre-latte alla giusta temperatura in viaggio. Se avete l’attrezzatura giusta con voi, questo non è un problema:

  • Thermos con acqua calda
  • Thermos o altro contenitore con acqua bollita fredda
  • Porzionatore di latte in polvere

Ora puoi facilmente preparare le bottiglie in movimento mescolando l’acqua calda con l’acqua fredda.

In alternativa, puoi usare uno scaldabiberon per quando sei in movimento.

Bottiglie riscaldanti – è tutta una questione di giusta temperatura.

Bottiglie: Controllare la temperatura

La temperatura corretta per bere per i bambini è di circa 37 gradi Celsius. Questo è approssimativamente lo stesso della temperatura del corpo umano. Se vuoi andare sul sicuro, puoi usare un termometro per biberon per controllare la temperatura del latte. In alternativa, prova la temperatura con i tuoi sensi:

  • Agitare bene la bottiglia. Specialmente dopo il riscaldamento in un bagno d’acqua, il latte è spesso molto caldo all’esterno e ancora freddo all’interno.
  • Tieni la bottiglia contro l’interno del tuo polso o fai gocciolare qualche goccia di latte su di essa. La pelle è molto sensibile lì. Se trovate la temperatura confortevole, la temperatura della bottiglia è giusta.
  • Puoi anche tenere la bottiglia contro la tua guancia. La pelle lì è sensibile come quella del polso.

In nessun caso si deve succhiare la bottiglia da soli per testarla. È così che germi come la carie o il raffreddore vengono trasmessi al vostro bambino. Lo stesso vale per i manichini o le posate, a proposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.