Calcolo della distanza dei temporali

Quando si fanno escursioni o altre attività all’aperto, un temporale può essere sgradevole o addirittura pericoloso. La distanza, la direzione e la velocità del temporale giocano un ruolo importante nel decidere se è necessario cercare un riparo o se si può procedere. Leggi ora come Calcolare la distanza da un temporale.

Temporale in corso – (Foto: Martin Goldmann)

Per calcolare la distanza di un temporale

  1. Anche il tuono appartiene a ogni fulmine.
  2. Se non senti il tuono, il temporale è così lontano che non ti darà fastidio per le prossime ore.
  3. Altrimenti, conta i secondi tra il lampo e il tuono.
  4. Moltiplicate i secondi per 333 e otterrete la distanza del temporale in metri.
  5. Fate di nuovo lo stesso calcolo dopo qualche minuto e saprete se la tempesta si sta avvicinando o se è in partenza.
  6. Avrai anche già determinato la velocità del temporale.

Flash sul campo. Pubblicità

Il cronometro dei temporali calcola per te

Calcolare la distanza di un temporale è più facile e non richiede alcuna matematica con la nostra calcolatrice.

Premere il pulsante Flash, quando appare un fulmine e Tuono, Quando il suono è arrivato. La calcolatrice determinerà poi la distanza del temporale per voi.

Calcolo della distanza per i temporali
Intervallo di tempo [secondi]
Distanza [km]

Esempio: Quanto è lontano il temporale?

La formula che si usa per calcolare la distanza di un temporale:

Intervallo di tempo tra il fulmine e il tuono in secondi x 333 = distanza del temporale in metri

Esempio di calcolo:

  • L’intervallo tra il fulmine e il tuono è di 20 secondi.

    20 x 333 = 6660

    Quindi il temporale è ancora a 6660 m (6,7 km) di distanza.

  • Dopo 10 minuti, la distanza tra il fulmine e il tuono è di soli 10 secondi.

    10 x 333 = 3330

    Quindi il temporale è a soli 3330 m (3,3 km) di distanza.

  • Attenzione! Se la velocità rimane la stessa, il temporale avrà raggiunto la tua posizione in 10 minuti. Cercare un riparo!

Un’altra variante di calcolo:

Se preferisci dividere piuttosto che moltiplicare, calcola la distanza come segue: Il suono percorre circa 1 km in 3 secondi. Quindi dividete il numero di secondi tra il lampo e il tuono per 3 e otterrete la distanza in chilometri.

Esempio di calcolo:

  • L’intervallo tra il fulmine e il tuono è di 20 secondi.

    20 / 3 = 6,66

    Quindi il temporale è ancora a 6,66 km di distanza.

  • Dopo 10 minuti, la distanza tra il fulmine e il tuono è di soli 10 secondi.

    10 / 3 = 3,33

    Il temporale è a soli 3,33 km di distanza.

  • Attenzione! A velocità costante, il temporale avrà raggiunto la tua posizione in 10 minuti. Cerca un rifugio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.