Combattere la speedwell – meglio di no!

Speedwell (Veronica) appartiene alla famiglia della piantaggine. Alcuni giardinieri per hobby vorrebbero usare il Lotta alla speedwell, quando lo scopre tra i suoi prati ben curati. Leggi ora perché dovresti lasciarlo crescere.

Tre ragioni per cui non dovreste combattere contro Ehrenpreis

1. Per le api

Le api e altri insetti sono importanti per il nostro ecosistema. Ma non hanno vita facile nei giardini anteriori coltivati e nell’agricoltura umana. Per contrastare la mortalità delle api, si dovrebbe evitare di combattere la speedwell. Al contrario: piantatela selettivamente, perché è una vera calamita per le api con i suoi numerosi fiori che invitano a raccogliere il nettare.

2. Uso come pianta medicinale

Speedwell è anche chiamato cure-all chiamato. Non senza ragione, perché ha molti usi come pianta medicinale. È particolarmente buono contro il prurito e le malattie della pelle come la psoriasi. Inoltre, aiuta contro numerosi altri disturbi, per esempio, può alleviare i sintomi del raffreddore o aiutare nelle infezioni della vescica grazie al suo effetto diuretico. Si dice anche che faccia miracoli contro la dimenticanza.

3. Natura incantevole

Ultimo ma non meno importante, la vista delle piante di speedwell in fiore è uno spettacolo magico nel vostro giardino. Dovreste quindi pensare attentamente se volete combattere lo speedwell. Soprattutto perché le piante sono molto facili da curare. La perenne è resistente al gelo e rifiorisce ogni anno. Prima dell’inverno, tagliare la speedwell fino a terra e coprirla con uno strato di pacciame.

Speedwell nel prato – (Foto: iStockphoto/Robert Biedermann)

A proposito: La speedwell è anche conosciuta colloquialmente come la pianta speedwell Thunderflower chiamato. Deve il suo nome alla credenza popolare che fiorisce soprattutto negli anni di tempesta. Si dice anche che la raccolta della pianta incoraggi i temporali e la pioggia a salire.

Potrebbe anche interessarti questo: Combattere i cardi – o un cuore per le api

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.