Come far sentire il tuo criceto a casa

È necessario fornire l’ambiente giusto perché il criceto si senta a suo agio. Cibo, attività, la giusta gabbia e il giusto trattamento faranno sì che il tuo criceto viva una vita felice.

Criceto che gioca – (Foto: iStockphoto/trgowanlock)

Cosa dovresti sapere sui criceti

I criceti sono notturni

Prima di prendere un criceto, bisogna considerare che sono animali notturni. Non ci si deve aspettare che il criceto lasci la tana del sonno prima delle 8 di sera. I criceti risentono dei disturbi durante il giorno.

I criceti non sono particolarmente adatti ai bambini. Il criceto è molto sensibile e non ama giocare per lunghi periodi di tempo. I criceti hanno anche difficoltà a costruire un rapporto con il loro proprietario. Anche l’aspettativa di vita di un anno e mezzo o due e mezzo non è così grande. Il bambino dovrebbe aspettarsi di perdere di nuovo l’animale in tempi relativamente brevi.

I criceti sono animali solitari

Poiché i criceti sono dei solitari assoluti, non si dovrebbe tenere più di un animale in una gabbia. Questo significherebbe solo uno stress inutile per gli animali. I criceti possono ferirsi e persino uccidersi a vicenda.

I criceti hanno bisogno di una gabbia abbastanza grande e con una varietà di arredi.

Affinché il criceto si senta completamente a suo agio, è importante non solo la gabbia, ma anche la posizione giusta. La stanza deve essere tranquilla, senza correnti d’aria e non troppo fredda.

La corsa libera è importante

Anche la corsa libera è importante. Mantenere il tuo criceto occupato e attivo. Questo impedirà anche al tuo criceto di ingrassare troppo o di sviluppare cattive abitudini.

Per una figura snella, il vostro criceto ha bisogno non solo di abbastanza esercizio, ma anche del cibo giusto. Il cibo pulito e fresco che viene cambiato ogni giorno è molto importante per il tuo criceto per rimanere in salute e crescere. Inoltre, il vostro criceto dovrebbe avere sempre acqua fresca a disposizione.

Naturalmente vuoi anche ottenere qualcosa dal tuo criceto. Pertanto, dovreste renderlo addomesticato a mano. Più avanti in questo articolo.

Pubblicità

La gabbia giusta per il tuo criceto

Affinché possiate godervi il vostro criceto, dovete dargli una casa adeguata in cui si senta a suo agio. Non solo la dimensione della gabbia è importante, ma anche l’arredamento della gabbia. Ecco alcuni suggerimenti sulle gabbie per criceti.

La gabbia dovrebbe avere uno spazio sul pavimento di almeno 50 x 100 cm. Usa una gabbia a rete con un vassoio di plastica o un acquario come gabbia per il tuo criceto. Le gabbie di plastica pura sono pericolose, poiché i criceti amano masticare le barre di plastica e possono morirne. Anche le gabbie fatte in casa sono un’alternativa, purché il criceto non possa ferirsi su di esse e non abbia un posto dove rosicchiare la sua strada verso la libertà.

Se la gabbia ha diversi piani, devono sovrapporsi in modo che il criceto non possa cadere da una grande altezza. In nessun caso i livelli devono essere fatti di griglia nuda. Ai criceti non piace e possono farsi male alle zampe.

I trucioli di legno senza polvere, la lettiera di canapa o la torba per piccoli animali sono i migliori come lettiera. La paglia e la sabbia di piccoli animali in pietra pomice possono essere usate per costruire un nido e per fare il bagno. Se possibile, non si dovrebbe cambiare completamente la biancheria da letto ogni volta. È meglio cambiare solo la parte sporca della lettiera ogni volta. In questo modo, l’odore del criceto è conservato e si sente ancora a suo agio nella sua gabbia anche dopo la pulizia.

Dovresti offrire al criceto diverse case e nascondigli. Le case e i ponti in legno e ceramica sono i più adatti. Le parti in plastica possono essere rosicchiate e creare un cattivo clima interno.

Un lusso per il criceto è un labirinto chiuso, dove il roditore può creare diverse camere di vita e di sonno per se stesso. I rotoli da cucina vuoti sono un’attività divertente per i criceti.

Il criceto ha bisogno di materiale per il nido. I materiali adatti sono fieno, paglia, carta igienica non stampata o carta da cucina.

Dovresti offrire al tuo criceto una ruota da corsa. Dovrebbe avere un diametro di almeno 25-30 cm. Le ruote più piccole danneggiano la schiena del tuo criceto. Anche l’area di camminamento dovrebbe essere chiusa, perché ai criceti non piace camminare sulle griglie.

Hai bisogno di robuste ciotole per il cibo in metallo o ceramica e di un beverino a tettarella per il tuo criceto.

I criceti sono anche felici di avere opportunità di arrampicarsi e sgranocchiare. Tuttavia, bisogna assicurarsi che il giocattolo sia fatto di materiali naturali.

Se possibile, dovreste già avere la gabbia pronta quando andate a prendere il vostro criceto.

Il posto giusto per la gabbia del criceto

Scegli la posizione della tua gabbia per criceti Cage prima di comprare l’animale. Tenete a mente i seguenti punti:

  • Scegliere un posto dove sia tranquillo durante il giorno. Il criceto può dormire indisturbato solo lì.
  • Tenete presente che i criceti sono animali notturni. Farà rumore di notte. La vostra camera da letto è quindi un posto sfavorevole per un criceto.
  • Evitare le correnti d’aria. Pertanto, non mettere la gabbia vicino a una porta del balcone chiusa. I giunti non sono quasi mai completamente sigillati. Una posizione riparata all’altezza del tavolo è più adatta.
  • Proteggere l’animale dalla luce diretta del sole. Lo stesso vale per il calore. Tenere la gabbia lontana dai radiatori. La temperatura ambiente ottimale è da 20 a 22 gradi Celsius.

Pubblicità

Cereali, verdure, proteine – ciò di cui ha bisogno il tuo criceto per mangiare

I criceti non solo hanno bisogno del giusto ambiente per sentirsi a proprio agio, ma anche del giusto cibo.

In generale, i criceti hanno bisogno di diversi tipi di cibo. Dovresti offrire al tuo criceto un po’ di ogni tipo di cibo in modo che l’animale possa scegliere la combinazione che è giusta per lui.

Per mantenere un criceto sano, ha bisogno non solo di cibo in grani, ma anche di succhi di frutta, cibo proteico, materiale da rosicchiare, una pietra per roditori e una pietra di sale.

Cibo per roditori

Come Cibo di grano sono adatti:

  • Avena (solo un po’, perché è grassa)
  • Orzo
  • Grano saraceno
  • Mais rotto
  • Fiocchi di piselli
  • Miglio
  • Semi di erba
  • Ceci
  • Semi di girasole (solo un po’, perché sono molto grassi)
  • Lino
  • Semi di canapa

Come Succo di cibo i seguenti frutti e verdure sono adatti:

  • Peperoni
  • Carote
  • Cetriolo
  • Pomodori, senza semi
  • Fragole
  • Lamponi
  • Uvetta sultanina non solforata
  • Rosa canina
  • Erba / erba per gatti
  • Mele, ma solo una volta a settimana
  • Banane secche
  • Foglie di albero da frutta

I criceti hanno bisogno di Cibo proteico. I seguenti alimenti sono adatti:

  • Gamberetti d’acqua dolce
  • manzo fresco
  • Yogurt naturale
  • Cagliata
  • Proteina
  • formaggio magro senza erbe
  • germogli di fagioli
  • Insetti
  • Coleotteri
  • Falene
  • Vermi, niente vermi della farina perché sono troppo grassi
  • Cibo per pesci ornamentali
  • Biscotti di carne per cani
  • Cibo per tartarughe

A Nibble sono adatti:

  • Fieno
  • Paglia
  • Rami di alberi orientali (non trattati)
  • Rami di nocciola
  • pane secco
  • Rusk
  • Pane croccante

I criceti apprezzano anche le erbe fresche e secche, come l’erba medica, il dente di leone, le margherite, i fiori degli alberi da frutto, l’echinacea, i gambi di prezzemolo, la rucola e la piantaggine.

Non adatti come cibo per criceti sono, tutti gli alimenti zuccherati, frutta a nocciolo, agrumi, frutta dolce, piante da appartamento, castagne, scimmie, ghiande, tutti i tipi di cavolo, cipolle, erba cipollina, aglio, aglio selvatico, tutti i tipi di lattuga, peperoncini, patate, meloni, conifere, larve, pere, sedano, cavolo rapa e spinaci.

Abituare i criceti alla loro nuova casa

Questo aiuterà il vostro nuovo animale domestico a sentirsi presto a casa con voi:

  1. Prendete un po’ di lettiera dalla sua vecchia gabbia presso il rivenditore quando lo comprate in una scatola. Metti il criceto nella scatola. Rendere il trasporto il più delicato possibile. È meglio guidare fino al negozio e portare l’animale a casa immediatamente.
  2. Quando arrivi a casa, metti la scatola aperta nella nuova gabbia. Metti il cibo che hai portato nella sua gabbia.
  3. Dare all’animale il tempo di abituarsi. Mettere un panno bianco sopra la gabbia per i primi giorni. Questo permette al roditore di concentrarsi sulla sua nuova casa senza essere disturbato dall’ambiente circostante. Non cambiare nulla nella gabbia. Aprire le porte solo per nutrire e cambiare l’acqua.
  4. Dopo circa una settimana, si può iniziare ad impegnarsi con l’animale.

Toccare correttamente il criceto

Segui queste regole se vuoi toccare il tuo criceto:

  • Nota le abitudini di sonno dell’animale. Non svegliare la bestia dal sonno. È meglio aspettare le ore serali quando si vuole giocare con il criceto. Il momento migliore per farlo è circa quindici minuti dopo che si è svegliato da solo.
  • Raccogliere l’animale con attenzione. Stringere o pizzicare troppo forte farà male al criceto. Rimettetelo nella gabbia quando cigola o ronza. In questo caso, l’animale vuole avere la sua pace.
  • Non toccare l’animale quando è sdraiato sulla schiena e ti mostra i suoi denti. Il criceto si sente minacciato quando assume questa posizione. Può mordere per difendersi.

Criceto: corsa libera e sicura

In questo modo il vostro criceto può godersi il suo viaggio fuori dalla gabbia:

  1. Chiudere tutte le porte della stanza. Appendere un cartello all’esterno della maniglia della porta. Per evitare che qualcuno apra improvvisamente la porta. Il criceto potrebbe scappare o essere schiacciato dalla porta.
  2. Cerca i cavi esposti. Se possibile, estrarre la spina appropriata dalla presa, se possibile rimuovere il cavo. Come evitare l’elettrocuzione se l’animale rosicchia il cavo.
  3. Rimuovere gli oggetti piccoli e taglienti dal pavimento. Altrimenti, l’animale si farà male da solo infilando gli oggetti nelle sue fauci.
  4. Controllare se ci sono oggetti caldi nella stanza, come fornelli, tostapane o stufe di maiolica. Rimuovere il dispositivo se possibile o scegliere un’altra stanza.
  5. Ora togliete il criceto dalla gabbia. Metterlo direttamente sul pavimento. Se si lascia correre l’animale su un tavolo o un oggetto alto simile, potrebbe cadere.
  6. Sorvegliare il roditore durante la corsa libera. Assicurarsi che non rosicchi mobili o piante. Entrambi potrebbero avere ingredienti che danneggiano il criceto.

Rendere i criceti addomesticabili

Come rendere il tuo criceto addomesticato a mano:

  1. Iniziare a praticare con l’animale dopo la prima settimana di riposo. Scegliere le ore serali quando il criceto è attivo. Aprire la gabbia e far scivolare lentamente la mano all’interno. Rimanere in un posto. Aspetta che il criceto si avvicini da solo per annusare la tua mano. A seconda del carattere dell’animale, ripetere questo esercizio più giorni di seguito.
  2. Prendi un pezzetto tra il pollice e l’indice. Tienilo stretto quando arriva il criceto. Dovrebbe mangiare il cibo con voi e non sparire con esso nella sua casetta.
  3. Il giorno dopo, seguite la stessa procedura del passo due. Ora accarezza delicatamente l’animale mentre mangia. Tieni le dita in modo che l’animale possa vederle. Altrimenti vi spaventerà non appena lo toccherete.
  4. Ora prendete con attenzione il criceto fuori dalla gabbia. Nel frattempo si è ben abituato a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.