Impacco sulla pancia: rimedio casalingo per il mal di pancia

Se sentite una fitta e un brontolio nello stomaco, potete Impacchi addominali caldi Rimedio. Per saperne di più sull’argomento e su come applicare un bendaggio per la pancia, vedi sotto.

L’impacco caldo per lo stomaco

  • Gli impacchi addominali caldi aiutano ad alleviare il disagio addominale, per esempio, il dolore addominale, i crampi, le coliche, la flatulenza o la costipazione.
  • Si fa una distinzione tra impacchi addominali caldi secchi e umidi.
  • Il calore dell’impacco ha un effetto rilassante e crampiforme.
  • Tuttavia, non dovrebbero essere usati in caso di febbre, diarrea o dolore grave.
  • Gli impacchi sullo stomaco possono anche essere fatti con ingredienti curativi, per esempio semi di lino o patate.

Potresti anche essere interessato a: Impacchi sui polpacci e impacchi freddi sullo stomaco per la febbre

Pubblicità

Istruzioni: Fascia per la pancia

Di cosa hai bisogno:

  • Un cuscinetto impermeabile per proteggere il foglio dall’umidità.
  • Una grande coperta di lana o un asciugamano da bagno per mantenere l’involucro della pancia caldo e tenerlo in posizione dall’esterno.
  • Un panno morbido più spesso fatto di molton o simile come strato intermedio.
  • Un panno sottile di cotone o lino (per esempio un asciugamano da cucina) come panno interno. Dovrebbe essere abbastanza grande da poter essere ripiegato più volte. È necessario preparare questo panno secondo la ricetta.

Inoltre, a seconda della ricetta, avrete bisogno di:

Per un cataplasma caldo e asciuttoScaldare il panno interno sul radiatore o nel forno a 150°C per circa 10 minuti.

Per un cataplasma caldo e umidoPreparare una ciotola di acqua calda (35-40°C).

Per un cataplasma di semi di linoFate bollire una tazza di semi di lino con una volta e mezza la quantità di acqua in una grande casseruola e poi lasciate raffreddare la miscela a temperatura di mano.

Per un involucro di patateLavare e bollire una o due patate farinose non sbucciate. Mettere le patate morbide in un telo da cucina e schiacciarle lì. Lasciare che il composto di patate si raffreddi fino alla temperatura delle mani nell’asciugamano.

Come applicare l’impacco caldo sulla pancia

  1. Posizionare il cuscino impermeabile sul letto.
  2. Poi piegare la coperta di lana o l’asciugamano da bagno nel senso della lunghezza e metterla di traverso sul letto.
  3. Dopo che il paziente si è sdraiato sul letto e sulle coperte, il lenzuolo interno viene posto sull’addome dolorante. Utilizzare i seguenti ingredienti secondo la ricetta:Per il cataplasma caldo e asciuttol’asciugamano asciutto pre-riscaldato.Per il cataplasma umidoUn panno umido. Per fare questo, immergere prima il panno nella ciotola d’acqua e strizzarlo bene.Per il cataplasma di semi di linoun pacchetto di semi di lino. Per fare questo, avvolgere i semi di lino gonfi e caldi nel telo da cucina e metterli sopra.Per il cataplasma di patateil canovaccio da cucina con il cataplasma di patate.
  4. Ora metti l’asciugamano più spesso sopra l’asciugamano interno come strato intermedio e infine avvolgi l’asciugamano esterno intorno all’addome del paziente con meno pieghe possibili. Il cataplasma può essere stretto, ma solo in modo da non costringere il paziente in modo scomodo.

Attenzione ai bambini e alle persone anzianeTestare la temperatura dell’involucro prima di applicarlo. Per fare questo, mettete la mano tra l’involucro e la pancia con il dorso della mano rivolto verso l’alto. Se diventa troppo caldo, bisogna lasciare che il cataplasma si raffreddi di nuovo, altrimenti c’è il rischio di scottature o ustioni.

Durata di utilizzo

La durata dell’applicazione dell’impacco di pancia dipende dalla sua ricetta iniziale.

  • Cataplasma secco può essere lasciato acceso per alcune ore.
  • Impacchi umidi e caldi Solo 1-2 ore.
  • Cataplasma di semi di lino e patate può essere lasciato acceso per 2-3 ore.

Quando si toglie l’impacco, assicurarsi che il paziente non prenda freddo. Dato che un bendaggio per la pancia può essere abbastanza faticoso, dovrebbe anche essere lasciato riposare per un po’ dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.