Piantare un chiodo in un muro di mattoni

Se vuoi appendere qualcosa di leggero a una parete, come una foto o una bacheca, non hai bisogno di usare viti con tasselli – un chiodo funzionerà altrettanto bene.

Tuttavia, non funziona con un chiodo di ferro semplice. Hai bisogno di un chiodo d’acciaio, chiamato anche perno d’acciaio.

Si dovrebbe anche usare un martello non troppo leggero. 200 grammi di peso della testa è il minimo qui.

Perno d’acciaio nel muro di mattoni – (Foto: Markus Schraudolph)

Posizionare il chiodo nella posizione desiderata e inserirlo prima con forza moderata. Un buon centimetro di chiodo sparirà nel muro abbastanza facilmente. Perché questo è lo spessore dello strato di gesso, che è relativamente morbido,

Poi improvvisamente segue una dura resistenza. Il chiodo ha raggiunto il mattone.

Ora dovresti lavorare con molta forza: Afferrare il martello il più in basso possibile sul manico e fare uno swing più potente.

La sfida più grande ora è che si deve colpire abbastanza precisamente. Se il colpo non arriva esattamente dall’alto, il chiodo si piegherà o forse si romperà.Questo è particolarmente vero se si vive in un vecchio edificio dove i muri sono fatti di mattoni solidi.

In caso di dubbio, lavorare con meno forza ma più precisione. Inoltre, non disperare se il chiodo non è abbastanza in profondità dopo una manciata di colpi. Il mattone richiede più pazienza da parte vostra rispetto ai materiali più morbidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.