Verde invece di blu: combattere il bugloss strisciante

Se, guardando il prato all’inizio della primavera, il vostro occhio individua aree di fioritura blu-viola più grandi invece di lame verdi, allora dovreste dare un’occhiata più da vicino. Potrebbe essere la “tromba strisciante” in rapida crescita.

Una volta che il bugloss strisciante ha trovato la sua strada nel vostro giardino, si diffonde più rapidamente di quanto il giardiniere vorrebbe.

Ecco come il günsel strisciante conquista il tuo giardino

Per una volta, l’erba usa i suoi numerosi e lunghi stoloni fuori terra, che mettono radici quando i loro nodi toccano il terreno. In questo modo si diffonde rapidamente e più o meno in cerchio nel prato.

Inoltre, il günsel strisciante si diffonde facilmente nelle aiuole con i suoi corridori che partono dai bordi del prato, mentre allo stesso tempo i suoi semi vengono portati in altri luoghi da insetti e uccelli. Lì iniziano un nuovo tappeto di piante.

Creeping goutweed con fiori viola – (Foto: iStockphoto/Ulrich Kühling) Pubblicità

Marchio di fabbrica della goutweed strisciante: falsi vortici blu-viola

Oltre ai suoi fiori blu in pseudo verticilli ascellari, si può anche riconoscere l’erbaccia per le sue foglie a forma di uovo su uno stelo peloso a quattro spigoli. Il colore dei fiori

Varia tra il viola e il blu inchiostro a seconda della posizione.

Il fusto, che è alto circa 10-30 centimetri, è spesso invaso dal rosso, e le foglie cambiano dal verde chiaro al verde erba nel tempo.

Quando si scavano le radici, non dimenticare il rizoma

Anche se gli stoloni dell’erbaccia corrono fuori terra, sono difficili da rimuovere con il diserbo, perché meschinamente il suo rizoma sotterraneo e le sue radici si intrecciano nel

Prato con le radici popolari.

  • Invece, è meglio prima allentare accuratamente il terreno intorno alla pianta o al cuscino della pianta con una zappa o un coltivatore.
  • Solo allora si può cercare di estrarre con cura le radici dei corridori dal terreno prima.
  • Quando ti sei fatto strada gradualmente verso il centro del cuscino, devi iniziare a scavare fino a 20 centimetri di profondità con una vanga o una cazzuola a mano. Sotto il centro del cuscino c’è il rizoma, un sistema ascellare di germogli spesso simile a una radice.
  • Per rimuovere il günsel strisciante in modo davvero sostenibile, è necessario anche sollevare il rizoma completamente dal terreno.

Pubblicità

Controllare la diffusione del bugloss strisciante

Se sei un giardiniere tollerante che ama vedere il lato buono delle erbacce, potresti voler tenere alcune delle piante da fiore perenni. In questo caso, dovreste assicurarvi che la goutweed strisciante non possa moltiplicarsi eccessivamente:

  • Da maggio, falciare intorno al cuscino di piante con un’altezza di taglio bassa sul tosaerba per portarlo nella forma e nella dimensione desiderata. Con l’avanzare dell’estate, continuare a falciare a intervalli regolari per evitare che i corridori attecchiscano. Questo vi darà un cuscino di fiori attraente che api, bombi e farfalle ameranno visitare.
  • Tagliare direttamente dopo la fioritura non è assolutamente necessario perché la propagazione dei semi non è molto efficace con il günsel strisciante.

Le arvicole aiutano le erbacce a diffondersi rapidamente

La situazione è diversa se, oltre alle erbacce, anche le arvicole infestano il vostro giardino. Portano involontariamente i semi nella loro pelliccia lungo i corridoi. Dove i semi cadono, l’anno prossimo spuntano nuove piante.

Perciò, in un giardino infestato dalle arvicole, falciare i cuscinetti di gottosa strisciante subito dopo la fioritura (altezza di taglio: circa cinque centimetri) per prevenire la formazione di semi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.